NEWS

prevenzione-tumore-seno-sport1

Prevenire il rischio di tumore al seno con lo sport

Da oggi, tutte le donne hanno un’ottima ragione in più per essere moti­vate a svol­gere rego­lar­mente dell’attività fisica.

Secondo uno stu­dio pre­sen­tato alla 9th Euro­pean Breast Can­cer Con­fe­rence che si è tenuta una set­ti­mana fa a Gla­sgow, in Sco­zia, pra­ti­care dello sport per più di un’ora al giorno ridur­rebbe il rischio di con­trarre il can­cro al seno del 12%.

I risul­tati sono stati pre­sen­tati durante la con­fe­renza di Gla­sgow dal Prof. Mathieu Boniol dell’International Pre­ven­tion Research Insti­tute e sono frutto di un ingente lavoro di meta-analisi di 37 studi pub­bli­cati dal 1987 al 2013 e che hanno coin­volto 4 milioni di donne. Tutte le ricer­che che sono state esa­mi­nate in que­sto stu­dio hanno evi­den­ziato una rela­zione tra l’esercizio fisico e la ridu­zione del rischio di con­trarre il tumore al seno; restano, invece, ancora ignoti ai ricer­ca­tori i mec­ca­ni­smi che sono alla base di que­sta dinamica.

Una bella noti­zia che inte­ressa tutte le donne, nes­suna esclusa. Infatti, gli effetti posi­tivi dell’attività fisica sem­bre­reb­bero diretti, cioè indi­pen­denti dal peso, dall’età e dalla pro­ve­nienza geo­gra­fica.

Secondo il Prof. Boniol que­sti risul­tati rap­pre­sen­tano un ottimo incen­tivo per un mag­gior inve­sti­mento nello svi­luppo di strut­ture in città che favo­ri­scano l’attività fisica tra le donne (e non solo). Ciò avrebbe delle rica­dute posi­tive non solo sulla salute delle donne ma anche sul sistema sani­ta­rio che vedrebbe così ridotte le spese rela­tive alla cura del tumore al seno.

Fonte: Euro­pean Can­cer Organization

  • prevenzione-tumore-seno-sport1