NEWS

Qualche trucco per mangiare di meno

Chiun­que si sia messo a dieta sa quanto dif­fi­cile sia man­giare meno. In un mondo in cui siamo cir­con­dati da cibo e bevande e sti­mo­lati da mille oppor­tu­nità sociali di man­giare, con­te­nersi non è facile. Ma esi­ste qual­che tru

APPROFONDISCI
insalata-verde

Scegliete prodotti locali

APPROFONDISCI
prodotti-locali

Rilassati per abbassare la pressione arteriosa

APPROFONDISCI
rilassarsi

Omega-3 e tumore prostatico

Uno studio pubblicato sul Cancer Prevention Research Journal indica come una dieta povera di grassi saturi ma ricca di acidi grassi omega 3 sia in grado di ridurre la velocità di crescita del tumore prostatico

APPROFONDISCI
omega-3

Le proprietà salutari delle noci

APPROFONDISCI
noci

Con la fibra si riduce il grasso

APPROFONDISCI
fibre-pere

L’Alzheimer si può prevenire

Si stima che ci siano circa 33-39 milioni di persone al mondo affette da Alzheimer e ci si aspetta che la prevalenza di questa grave malattie triplichi nei prossimi 40 anni...

APPROFONDISCI
alzheimer

Quando finirà la discussione sulle vitamine?

Chissà per quanto i nostri “esperti” con­ti­nue­ranno a soste­nere che le vita­mine non ser­vono o addi­rit­tura che fanno male? E’ curioso come que­sta posi­zione sia pale­se­mente in con­tra­sto con la let­te­ra­tura scien­ti­f

APPROFONDISCI
vitamine

Qualche chiarimento sulla soia

La soia è un legume ricco di pro­teine vege­tali di ele­vata qua­lità. Dalla soia si rica­vano una varietà di cibi con tec­ni­che di lavo­ra­zione diverse: il tofu, il latte e i pro­dotti fer­men­tati come il miso, il tem­peh e la salsa di

APPROFONDISCI
soia

La meditazione rallenta l’invecchiamento cerebrale

APPROFONDISCI
meditazione2

Nutrigenomica e Alzheimer

Con l’aumentare della lon­ge­vità aumen­tano i casi di Alz­hei­mer, una pato­lo­gia deva­stante per chi ne è col­pito e per i fami­liari. Alcuni scien­ziati dell’università di Tel Aviv hanno iso­lato un com­po­sto con­te­nuto nella

APPROFONDISCI
cannella